Il Tesoro della Corona e l’Armeria

Wawel 5

Oggi:

9:30-16:00
aperto

Di tutte le insegne monarchiche qui un tempo custodite resta oggi quasi esclusivamente il più prezioso: la spada di incoronazione detta “Szczerbiec”, memore dei primi sovrani polacchi.

L’attuale esposizione fa riferimento all’antico splendore del luogo, quando il Tesoro della Corona custodiva ancora le più preziose insegne monarchiche e tali cimeli e rarità costituivano il patrimonio ufficiale dello stato. Nel 1795, dopo la terza spartizione della Polonia, il tesoro fu quasi del tutto saccheggiato dai Prussiani intenti a prendere possesso della città. Le insegne regali polacche andarono allora distrutte. Riangono oggi pochi reperti, tra i quali la spada appartenuta al re Sigismondo il Vecchio e l’oggetto più prezioso: la spada di incoronazione detta “Szczerbiec” – uno dei monumenti più importanti dell’intera Polonia. Sebbene risalga con ogni probabilità al XIII secolo, la leggenda vuole che essa sia stata un dono dell’imperatore Ottone III di Sassonia, il quale durante il congresso di Gniezno dell’anno 1000 la avrebbe consegnata, insieme alla corona e al globo, al futuro primo re di Polonia: Boleslao il Probo. Nell’armeria situata accanto al tesoro sono esposte armi da taglio e da asta, armature, scudi, elmi, mortai nonché copie degli stendardi crociati conquistati nel 1410 durante la battaglia combattuta a Grunwald contro i cavalieri teutonici.

Biglietti: normale PLN 16-18, ridotto PLN 9-11, ingresso libero: lunedì 

chiuso: 27. 07. 2016, 1 gennaio, Pasqua (sabato, domenica), 1, 11 novembre, 24, 25 dicembre

Orario di apertura:
02 gennaio - 31 marzo
lun closed, mar-sab 9:30-16:00, dom closed
01 aprile - 31 ottobre
lun 9:30-13:00, mar-mer 9:30-17:00, gio 9:00-17:00, ven 9:30-17:00, sab-dom 10:00-17:00
02 novembre - 31 dicembre
lun closed, mar-sab 9:30-16:00, dom closed
Wawel 5
12 422 51 55
OK We use cookies to facilitate the use of our services. If you do not want cookies to be saved on your hard drive, change the settings of your browser.