Il Cimitero di Salwator

Aleja Waszyngtona, Kraków

Oggi:

nessuna informazione trovata

Necropoli situata a Cracovia ad ovest dell’area urbana di Salwator, nel quartiere di Zwierzyniec. Consacrato nel 1856, il grande cimitero fu destinato a servire le zone limitrofe. Nel 1888, per iniziativa di Eufemia Żarska, badessa del locale ordine delle norbertane, fu innalzata al suo interno la  cappella neogotica di san Giuseppe. Il cimitero di Salwator ospita le spoglie di molti polacchi illustri tra i quali l’attore di teatro Juliusz Osterwa, il poeta e satiro Jan Sztaudynger, il pittore Andrzej Wróblewski, l’aviatore Janusz Meissner, il fisico matematico Stanisław Ingarden e lo scrittore di science fiction Stanisław Lem. In questo stesso cimitero, nel 2016, è stato dato l’estremo addio ad Andrzej Wajda, registra drammatico e cinematografico, vincitore dell’Oscar, abitante e grande amante di Cracovia.

In virtù della sua ubicazione ai piedi del colle Sikornik (di santa Bronislava) e lungo una delle strade che portano al tumulo di Kościuszko, questo cimitero è un luogo visitato volentieri da cracoviani e turisti. Consente di ammirare un bel panorama sulla città scorgendo, quando il tempo è sereno, i monti Beschidi e le cime dei Tatra.

Aleja Waszyngtona, Kraków
Su: senza barriere, accesso gratuito
OK We use cookies to facilitate the use of our services. If you do not want cookies to be saved on your hard drive, change the settings of your browser.